Ma Google Analytics cos’è?

Partiamo col dire che Google Analytics è gratis e che ci permette di monitorare, analizzare e quantificare l’efficacia del nostro lavoro sul proprio sito web.

E’ lo strumento indispensabile per chi lavora sul web, per i SEO, i comunicatori digitali, blogger, professionisti, insomma per chiunque voglia avere sotto controllo una serie di parametri che ci aiutano a capire che strada stiamo percorrendo con il nostro sito web.

E’ possibile implementare Google Analytics con altri strumenti di monitoraggio e analisi come Google Tag Manager, Hotjar, Pixel di Facebook che ci permettono di avere una visione più completa su come sta andando il nostro sito.

Per essere sempre aggiornati anche quando siamo fuori ufficio e si ha solo lo smartphone si può scaricare l’App Android di Analytics che ci permetterà di analizzare e monitorare il nostro sito web in totale mobilità.

Google Analytics come funziona?

  • Andiamo sulla pagina di Google Analytics e accediamo al servizio utilizzando il nostro account Google, in caso non ce l’abbiate, createlo, è semplice e veloce.
  • Registratevi a Google Analytics inserendo l’URL del nostro sito web e il nome del progetto
  • A registrazione effettuata vi verrà rilasciato uno script,un codice HTML con all’interno il GA id (Google Analytics id) da inserire nelle pagine del vostro sito che volete monitorare.
  • Una volta inserito lo script, Google analitics inizierà a monitorare il vostro sito web, semplice no?

Come si interpretano i dati di Google Analytics?

Iniziamo a capire il significato delle 5 voci che troviamo nella dashboard:

  • Tempo reale
  • Pubblico
  • Acquisizione
  • Comportamento
  • Conversioni

Una volta che capiremo il significato delle 5 voci della Dashboard potremo verificare nel concreto i risultati del nostro sito web.

Google Analytics: Tempo Reale

Hai appena pubblicato un articolo e sei curioso di vedere quante persone lo stanno leggendo al momento? Il rapporto sul tempo reale è in grado di darti questo tipo di dati.

Google Analytics: Pubblico

Google Analytics Panoramica pubblico
I rapporti sul pubblico ci permettono di sapere quante persone hanno fatto una ricerca sul sito, quante hanno acquistato nell’arco di un anno e quante negli ultimi due giorni.

Dobbiamo definire il pubblico da monitorare, dagli utenti attivi, cioè quegli utenti che hanno visitato il nostro sito in un arco di tempo definito; il lifetime value calcola il valore degli utenti acquisiti attraverso i social, referral, direct e organic; analisi della coorte, un gruppo di utenti che hanno una caratteristica in comune; segmento di pubblico ti permette di creare delle sezioni ancor più specifiche ed applicarle ad altre sezioni.

Google Analytics: Acquisizione

Il rapporto acquisizione ci fornisce informazioni dettagliate su come l’utente trova il nostro sito e come si comporta all’interno di esso.

Google Analytics: Comportamento

In questa sezione puoi osservare se i nuovi visitatori stanno ritornando nel tuo sito web, puoi monitorare la frequenza e il coinvolgimento per esempio.

Google Analytics: Conversioni

Quest’ultima sezione è molto importante perché riguarda tutte le azioni concluse, le persone che si sono registrate alla newsletter o quanti utenti hanno concluso un acquisto all’interno del nostro sito.

Conclusioni

Questo articolo non vuole di certo essere esaustivo riguardo tutte le funzionalità di Google Analytics ma ti potrebbe servire per avere un’idea generale delle potenzialità del servizio offerto da Google.
Se vuoi un aiuto a capire meglio il monitoraggio del tuo sito e l’importanza che queste analisi hanno sulla SEO, compila il form qui sotto! MI

Leave Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

//michelangeloidda.it/wp-content/uploads/2018/12/michelangelo-idda-logo-site.png