le_migliori_immagini_per _wordpress

Immagini gratuite da scaricare per il tuo sito web

Hai un sito web con contenuti di qualità ma non riesci a trovare le foto perfette?

Sai che esistono immagini gratuite pronte per essere scaricate e modificate? Bene, allora questo articolo fa al caso tuo!

Le immagini ottimizzate per il web sono importantissime sia dal punto di vista della SEO e sia, cosa non sempre scontata, dal punto di vista del lettore.

Le immagini belle attirano e incuriosiscono soprattutto in un periodo dove si legge ben poco e si skippa velocemente da un sito ad un altro.

A chi serve questa guida?

Se sei un fotografo questa guida ti servirà solo in parte, belle foto, originali di alta qualità ma non ottimizzate per il web potrebbero creare problemi dal punto di vista della UX e dal lato della SEO.

Se, come me non sei un fotografo puoi attingere ad innumerevoli immagini gratis o a pagamento, a seconda del budget a disposizione.

I Migliori siti per scaricare foto gratis

Pixabay

Un archivio foto free molto grande e la possibilità di scaricare bellissime foto ad alta risoluzione, basta registrarsi.

Personalmente è quello che uso di più per via del suo catalogo di qualità.

Picjumbo

Archivio di immagini di qualità gratuite, anche in questo caso è possibile scaricare immagini gratuite e utilizzabili nel proprio sito web.

Nella versione premium (blogger 10$/m – designer 19$/m – agenzia 39$/m) avrai a disposizione uno stock di +5.000 immagini professionali, di altissima qualità e in vari formati e dimensioni.

Quale licenza devo scegliere per utilizzare liberamente le foto nel mio sito?

Prima di tutto dobbiamo schiarirci le idee e capire le differenze tra le varie licenze Creative Commons:

  • Attribuzione: La licenza più libera, si può modificare e usare liberamente la foto anche per usi commerciali;
  • Attribuzione non opere derivate: le fotografie non possono essere modificate ma possono essere utilizzate;
  • Attribuzione non commerciale: la foto non può essere utilizzata per fini commerciali;
  • Attribuzione condivisa allo stesso modo: condivisa con la medesima licenza dell’originale;
  • Attribuzione non commerciale e non opere derivate: la foto non può essere utilizzata per fini commerciali e non può essere modificata;
  • Attribuzione non commerciale condivisa allo stesso modo: la foto si può modificare, non può essere usata per usi commerciali e dev’essere condivisa allo stesso modo.

Le cosiddette immagini CC0 sono quelle fotografie che non hanno una licenza o che diventano gratuite quando scade il certificato di copyright, sono quelle che fanno al caso nostro.

Quindi, per non incorrere in problemi di copyright è buona cosa accertarsi che le foto siano Creative Common 0 (CC0) ovvero licenza libera senza alcuna richiesta da parte dell’autore.

Ma come ottimizzo le immagini per la SEO?

Evitate di caricare foto sgranate, sfuocate e a bassa risoluzione e al contrario, evitate foto pesanti che rallenterebbero il caricamento della pagina del sito.

Le migliori_Immagini_gratuite_blog
Come scegliere e ottimizzare le migliori immagini gratuite

Innanzitutto, devono essere leggere il più possibile per non inficiare sulla velocità del sito; dobbiamo inserire l’attributo Tag Alt (es  <img src=”consulente_seo_oristano.png” alt=”Michelangelo Idda consulente seo per oristano” width=”62″ height=”62″>); una didascalia breve che descrive la foto; e infine dobbiamo rinominare il file in modo che abbia un senso (va bene per esempio “consulente_seo_oristano.png”, non va bene “17858_CMD.png”).

WordPress permette di modificare e implementare alcuni attributi in modo da rendere il lavoro di ottimizzazione più semplice possibile senza agire direttamente sul codice.

Hai bisogno di aiuto per modificare le foto del tuo sito web? No problem compila il form dei contatti, oppure chiamami.

 

 

 

 

 

//michelangeloidda.it/wp-content/uploads/2018/12/michelangelo-idda-logo-site.png